GHIACCIAIO DEL MORTERATSCH CON BAMBINI

Lungo il Trenino Rosso del Bernina: il Ghiacciaio del Morteratsch con bambini

Il Ghiacciaio del Morteratsch è il terzo ghiacciaio più lungo delle Alpi orientali. Si trova in Svizzera, nella regione dell’Engadina. È una meta imperdibile per chi ama la natura e le escursioni, ma è anche un’ottima attrazione per la famiglie. Che tu abbia raggiunto Morteratsch in treno, auto o bici, è impossibile non restare colpiti dalla vista in lontananza dalla visione del Ghiacciaio.

IL SENTIERO CHE PORTA AL GHIACCIAIO DEL MORTERATSCH

Raggiungerlo è molto semplice anche in compagnia di bambini. Dalla stazione ferroviaria parte il sentiero in sterrato battuto che costeggia il fiume e porta fino alla sua lingua. Lo si raggiunge con una passeggiata di circa 50 minuti (tra andata e ritorno sono poco meno di 7 km).

Lungo il sentiero si trovano 16 pannelli informativi che raccontano la storia del ghiacciaio ed il suo ritiro nel corso degli anni. Ogni cartello è posizionato con la data dell’anno corrispondente per fare capire passo dopo passo quanto il ghiacciaio si sia ritirato nel corso dei secoli.

È impressionante vedere come il processo di scioglimento si è accelerato più ci si avvicina alla sua base, aggiungerei anche molto triste.

lungo il sentiero per il Ghiacciaio del Morteratsch

Se non volete fermarvi a leggere ogni pannello in alternativa è possibile scaricare l’app Bernina Glaciers sullo smartphone e ascoltare storie ed aneddoti del ghiacciaio lungo il sentiero.

Il sentiero è percorribile anche con passeggino con ruote grandi.

LUNGO IL SENTIERO CON SABI, LO SPIRITELLO DEL GHIACCIAIO

Ad accompagnare i bambini lungo la camminata c’è Sabi, lo spiritello del ghiacciaio. Potrete ritirare il libretto “Il grande sogno di Sabi” in più punti. Presso la cassetta delle lettere di Sabi lungo il sentiero, all’Hotel Morteratsch, al Camping Morteratsch o all’Ufficio turistico di Pontresina.

Lo spiritello Sabi farà scoprire ai bambini il fantastico mondo del ghiacciaio del Morteratsch giocando immersi nella natura. Lungo il sentiero ci sono vari pannelli informativi con matrici da “obliterare”che porteranno alla soluzione.

Una volta terminata la ricerca consegnate il libretto con la soluzione all’Ufficio turistico di Pontresina per ricevere una sorpresa. L’ ufficio resta a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria omonima.

La caccia al tesoro viene consigliata per bambini tra i 5 e i 12 anni.

Se i bimbi si sono divertiti in compagnia di Sabi, non perdetevi la caccia al tesoro in compagnia di Grummo lungo la tratta del Trenino del Bernina. Per scoprire di più leggete Alla scoperta del Giardino dei Ghiacciai a Cavaglia con bambini.

EXTRA TIPS

A pochi passi dalla stazione ferroviaria Morteratsch si trova un bel parco giochi in legno dove i bimbi potranno divertirsi a giocare. Alle spalle del parco giochi c’è un recinto con delle caprette dove è possibile accedere per coccolarle. L’ ingresso resta dal lato inferiore oltre il ristorante.

Se state cercando un posto dove mangiare, in alternativa al ristorante al fianco della stazione con annesso chioschetto, seguite il sentiero che scende a sinistra del parco giochi. In un minuto di camminata avrete raggiunto Alp Schaukaserei.

Questa struttura propone un ottimo brunch dal martedì alla domenica dalle 9:30 alle 12:00 (prenotazione obbligatoria entro le 17:00 della sera precedente), pranzi, merende sfiziose e aperitivi con taglieri.

I bambini potranno giocare nel piccolo parco giochi in loco e osservare i coniglietti presenti proprio all’ingresso della struttura. Inoltre tutti i giorni potrete assistere gratuitamente alla dimostrazione di come si fa il formaggio (dalle 9:30 alle 11:00 e dalle 13:30 alle 15:00)

COME RAGGIUNGERE MORTERATSCH

Il punto di partenza del sentiero per arrivare al Ghiacciaio del Morteratsch si può raggiungere facilmente col Trenino del Bernina scendendo alla fermata Morteratsch. Una volta arrivati attraversate i binari e proseguite sempre dritti.

In alternativa si può arrivare in auto, percorrendo il Passo del Bernina che collega la Valposchiavo con l’ Engadina. Questo passo è aperto tutto l’anno . Arrivati a destinazione trovate un parcheggio a pagamento presso l’Hotel Morteratsch.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.