Blog di viaggi con bambini dalla Svizzera al mondo
0 In Switzerland/ Travels

Cosa fare a Zurigo con bambini in autunno-inverno

Ho scritto e modificato questo articolo almeno una cinquantina di volte, continuo ad aggiungere informazioni. Un po’ come un disegno su una tela, non c’è mai una fine….Questo perchè a Zurigo ci sono talmente tante cose da fare e vedere con i bambini anche in autunno e inverno che ho paura di dimenticare qualcosa. Vi avviso subito: due soli giorni non vi basteranno di certo…

Zurigo è comodissima da raggiungere in treno anche perché in città l’auto non vi serve, ci si sposta a piedi o con il tram. Se pensate di vistare tanti musei e attrazioni vi consiglio di acquistare la Zürich Card che vi permetterà di viaggiare gratis su tutti mezzi pubblici della città e di usufruire di importati sconti sulle entrate ai musei e altro.

Passeggiata attraverso la città vecchia e lungo la Banhofstrasse

Una passeggiata lungo una delle vie più famose al mondo è sicuramente d’obbligo durante il vostro soggiorno a Zurigo. Perdetevi a guardare le vetrine della Banhofstrasse (e visti i prezzi direi che guardare è sufficiente). Vi consiglio di andare a fare un giro anche nel nuovo quartiere Europaallee, che si trova a destra rispetto la stazione e si trovano negozi e ristoranti super trendy.
Per un tour delle vie della città vecchia, trovate tanti consigli e informazioni nell’ intervista a Maya sul nostro blog: Zurigo con i bambini, intervista a Maya”

Come detto, le attrazioni sono davvero molte, per cui scegliete con cura cosa vedere. L’attrazione principale che visitiamo ad ogni nostra permanenza in città, è sicuramente lo zoo, non stufa mai e si rinnova sempre (ma calcolate una giornata per vederlo tutto).

Lo zoo

zoo zurigo

Il giardino zoologico di Zurigo è stato definito da Piero Angela, come “il migliore in Europa per come vengono trattati gli animali”. Ospita ben 380 specie di animali provenienti da tutti i continenti in habitat semi naturali ricostruiti con rispetto e attenzione alle singole esigenze, e non solo animali da guardare, ma anche tante cose da imparare. Le nuove tecnologie permettono di fornire molti spunti didattici su ambiente, inquinamento, sostenibilità e rispetto per la natura. Le strutture sono costruite da famosi architetti (valgono da sole il biglietto d’entrata) e sono qualcosa di veramente innovativo, tutto a favore della tutela della biodiversità. Spettacolare é la serra del Masoala, ovvero una parte di foresta del Madagascar riprodotta fedelmente.
Leggete l’articolo completo: “Lo zoo di Zurigo”

Il museo Fifa

museo Fifa Zurigo

Appassionati di calcio o non, questo museo é unico nel suo genere. Io (che faccio parte di quelli che non vanno matti per il calcio) l’ho adorato. E’ grande e veramente ben fatto. E’ un museo interattivo e per visitarlo tutto calcolate qualche ora. Sappiate che potete anche ammirare la coppa del mondo originale. Per leggere l’articolo dettagliato con tutte le informazioni: “Fifa World Football Museum di Zurigo, per la gioia dei calciatori in erba”

Il Kulturama, il museo dell’umanità

kulturama Zurigo

Nel museo Kulturama di Zurigo vengono documentati e illustrati 600 milioni di anni di evoluzione di uomini e animali, biologia umana e aspetti della storia culturale degli uomini. Leggi la nostra esperienza: “Kulturama: il museo dell’umanità di Zurigo”.

L’ Osservatorio Urania

Urania Zurigo

Se siete a Zurigo con i bambini il primo sabato del mese e avete ancora un po’ di tempo, allora vi consigliamo di recarvi all’ osservatorio, chiamato Urania Sternwarte, che è stato costruito nel 1901 ed è strepitosamente bello. La cupola interna è ancora come è stata progettata in passato, tutta rivestita in listarelle di legno, con un soppalco girevole in legno (funziona tutto a mano) dove salire per guardare dentro con un grande telescopio rialzato. Si organizzano visite guidate, per saperne di più leggete l’articolo: “Zurigo: visita all’antico osservatorio Urania con i bambini”.

Il Mühlerama, il mulino industriale

Il Mülherama si trova sulle rive del lago di Zurigo ed è un mulino industriale con annesso un museo della cultura culinaria. I bambini possono macinare la propria farina e cuocere il proprio pane. Adatto ai bambini sopra i 6 anni, chiuso il lunedì. Informazioni sul loro sito.

Lindt Home of Chocolate

Ne abbiamo sentito tanto parlare, ma non abbiamo ancora avuto il piacere di farci una visita (è in programma però).
Il nuovissimo Lindt Home of Chocolate si trova a Kilchberg, a 20 minuti di treno dal centro città, sulle sponde del lago e si tratta di un meraviglioso museo dedicato al cioccolato Lindt. Nella hall ad accogliervi, un’incredibile fontana di vero cioccolato (1500 kg di cioccolato che scendono dai 9 metri di altezza). Il museo offre inoltre un tour virtuale per scoprire la storia del cioccolato e dell’azienda. Inoltre il suo shop di 500 m2 è il più grande della Svizzera.

Wow, il museo delle illusioni

Anche questo museo è sulla nostra lista in quanto è stato aperto solamente quest’estate. Si tratta di un museo dedicato all’illusione ottica e si trova vicino alla stazione centrale. Grazie a tre piani su 400 metri quadrati, il divertimento è assicurato per ogni fascia d’età, tra nozioni su cultura, immagine di sé e immagine degli altri, temi come la virtualità e la diversità. Tutte le info sul loro sito.

Posti speciali a Zurigo da non perdere:

Durante la nostra ultima visita a Zurigo abbiamo pranzato al ristorante del Hotel B2, che si trova ad 1 km fuori dal centro città, in una ex fabbrica di birra. Questo meraviglioso boutique hotel, oltre ad uno stabilimento termale pubblico sul tetto dell’edificio, offre la possibilità di pranzare in mezzo a 33.000 libri. (Prima di andarci verificate se è aperto al pubblico con le nuove regole Covid).

Ristorante in una biblioteca

Thermalbad and Spa

Se avete freddo e volete scaldarvi, o anche solo rilassarvi un po’, a Zurigo si trova una piscina con acque termali davvero fantastica. Pensate che avrete la possibilità di tuffarsi in una piscina calda sui tetti di Zurigo (e la vista da lì è davvero incredibile). I bambini sono ammessi, ma per la zona termale solo sopra i 16 anni.

Franz Carl Weber : negozio di giocattoli

Il negozio storico di giocattoli più grande della Svizzera che si trova di fronte alla stazione ferroviaria e si sviluppa su quattro piani. C’è davvero di tutto e per tutte le età e pensate che per scendere da un piano all’altro, i bambini possono usare uno scivolo!

Cartoleria Bookbinders

Vi perderete di sicuro nei colori dei quaderni, matite e accessori vari di questa catena di cartolerie meravigliose dal design nordico. Le trovate una in città vecchia, l’altra sulla Sihlstrasse.

Escursioni fuori città

Juckerfarm

Dista ca. 45 minuti di treno dal centro città ed è una fattoria con una super esposizione di zucche di tutti i tipi. Infatti, ogni anno, dagli inizi di settembre agli inizi di novembre, si tiene la più grande mostra di zucche della Svizzera. Vengono organizzate anche tante attività per i bambini. Trovate tutte le informazioni sul loro sito.

Technorama di Winthertur

La scienza vi incuriosisce? I suoi fenomeni vi riempiono di meraviglia?
Lasciatevi catturare dal Technorama di Winthertur, un  museo scientifico interattivo, un luogo sorprendente, dove tutti  i sensi vengono stimolati ed i bambini restano incantati. Con più di 500 esperimenti per scoprire leggi fisiche e le reazioni chimiche. Anche il Tecnorama dista ca. 45 min. in treno da Zurigo. Leggete l’esperienza sul nostro sito: “Swiss Science Center di Winterthur”

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.