Blog di viaggi con bambini dalla Svizzera al mondo

0 In Tips

Aiuto ……Canicola in arrivo… Cosa devo fare ?

Eccolo, il caldo… a lungo desiderato ed ora che facciamo? Anche voi vi lamentate? Ci sono cascata anche io, ma poi mi sono detta che volevo trovare dei trucchi per potermi godere al massimo queste giornate estive senza doverne “pagare” le conseguenze.

Ecco, ho scoperto o riscoperto chiedendo e cercando in giro:

  • Evitare gli sforzi fisici superflui (vietate le pulizie estive!)
  • Se fate attività fisica ricordatevi di reintegrare i sali minerali.
  • Le attività impegnative e gli sport vanno svolte al mattino.
  • Tenete fresco il corpo soprattutto quello dei bimbi, i lattanti vanno rinfrescati con un  panno umido ogni ora.
  • Aerate i locali in cui vivete di sera e di notte e cercate di tenerli freschi (magari chiusi durante il giorno). Un trucchetto potrebbe essere quello di stendere alla sera la biancheria in camera dei bambini, dà un senso di freschezza.
  • Bevete tanto, anzi tantissimo (almeno 1,5 litri al giorno) meglio se acqua ma anche tè e succhi di frutta (attenzione agli zuccheri).
    Attenzione a non berli troppo freddi….la congestione è in agguato.
    I bimbi piccoli anche in questo caso richiedono un occhio di riguardo…il gioco un bicchiere grande ogni ora..chi lo beve? aiuta a ricordarsi di idratarsi.
  • No agli alcolici che aumentano la sudorazione e la sensazione di caldo…..almeno fino a dopo il tramonto!
  • Mangiare abbondantemente frutta e verdura (cercate di raddoppiare le dosi normali se riuscite!)
  • Scegliete cibi poco elaborati (la pasta al pomodoro fresco ad esempio è un piatto che unisce necessità e gusto!), meglio diminuire carni rosse insaccati e grassi. Come secondo, preferire pesce alla carne, in generale più leggero e digeribile. Non dimenticate il sale.
  • Portate fuori i bambini anche con il caldo, magari cercate di farli giocare nei boschi e nei parchi con tanti alberi, le temperature sono normalmente più sopportabili, riscoprirete luoghi stupendi in orari inusuali… un’ avventura!
  • Se ne avete l’occasione rinfrescatevi in acqua facendo attenzione al sole (creme, cappellini etc.)
  • Evitate di rimanere in una vettura chiusa esposta al sole, MAI lasciare bimbi e animali in auto, nemmeno per poco tempo.
  • Quando entrate in auto ventilate l’abitacolo e fate attenzione a toccare sedili volante etc. se l’auto è rimasta al sole. Usate un parasole, aiuta molto.
  • Non regolate l’aria condizionata troppo bassa, se la differenza di temperatura risultasse troppo alta rischieremmo di ammalarci (ed il raffreddore d’estate è noiosissimo! Provato personalmente quest’anno……)

Per aiutarvi a capire se il vostro corpo soffre di stress da caldo, ecco i segnali:

  • elevata temperatura corporea
  • ritmo del polso elevato
  • debolezza/stanchezza
  • mal di testa
  • crampi muscolari
  • secchezza della bocca
  • stato confusionale, vertigini, perdita di conoscenza
  • nausea, vomito, diarrea

Se vi succede, o succede a qualcuno accanto a voi che fare? Innanzitutto far sdraiare la persona interessata e raffreddare il corpo, far bere acqua fresca per quanto possibile.

Buona estate a tutti!

 


 

You Might Also Like