Blog di viaggi con bambini dalla Svizzera al mondo
0 In Switzerland

Dove dormire LOW COST in un castello in Svizzera

dormire come un re in svizzera castello burgdorf

Un tempo, solo le famiglie reali potevano dire di dormire in un castello… insomma la Bella Addormentata dormiva in un castello, così come Re Artù a Tintagel. E le persone normali possono dormire in un castello come un re, per di più in Svizzera? Quelle certamente no, a meno di chiamarsi Cenerentola e sposare un principe… Stiamo però parlando di fiabe, non di realtà.

Nel mondo reale il discorso è un po’ diverso: tanti castelli, soprattutto in Scozia ed in Irlanda, si sono ormai convertiti in hotel di lusso, ma – occorre pur dirlo – il costo del pernottamento non è generalmente a portata di tutti. Si può dormire anche in Svizzera in un castello ed infatti una volta ci siamo regalati una notte in un castello a Bad Ragaz. Però mica ci si può dormire tutti i giorni… o no?

Falso… si può dormire come re (o regine, principesse e così via) anche in Svizzera e anche a prezzi contenuti. Abbiamo trovato per voi 3 splendidi castelli in Svizzera che sono stati trasformati in ostelli. Via libera quindi alle famiglie che vogliono trascorrere una notte speciale con i loro figli senza aprire un mutuo o vendere i gioielli della nonna.

I prezzi per dormire come un re (o una regina) in un castello in Svizzera non sono altissimi. Il pernottamento per due adulti e due bambini rimane sotto i 150 CHF a notte (verificateli sui siti, cambiano in base al castello e all’età dei bambini). Insomma, castelli per tutte le tasche o quasi. Date un’occhiata a questi castelli e preparate le valigie…. la favola vi aspetta.

1. Castello di Rotberg (Mariastein, Canton Soletta)

All’interno del castello di Rotberg, che risale al 13esimo secolo, si trova l’ostello per la gioventù Mariastein, un luogo speciale dove trascorrere alcuni giorni immersi nella pace più totale, nei pressi di Basilea. Già, perché questo castello/ostello è abbastanza isolato dal centro del paese: per arrivarci bisogna camminare un po’ e essere disposti a salire 150 gradini – quindi non è indicato per chi ha bambini piccoli e usa il passeggino.

Qui al castello di Rotberg non c’erano re ma bensì cavalieri l’edificio con le sue spesse mura è veramente imponente ed i vostri figli saranno ben felice di dormire in questo castello in Svizzera. Vi consiglio di prenotare la cena, perché al castello si mangia davvero bene! Una curiosità: si dice che Napoleone passasse spesso da questo castello, per andare a “visitare” la sua amante, che dormiva nella stanza della torre.

  • Apertura: da inizio marzo a inizio dicembre
  • Indirizzo: Schloss Rotberg, 4115 Metzerlen-Mariastein
  • Come arrivare: A2 / A18 uscita Mariastein verso Mariastein/Ettingen/Aesch

Speciale Raiffeisen MemberPlus 2020

Quest’anno Raiffeisen ha lanciato la campagna Scoprire i castelli svizzeri. Presentando la tessera Raiffeisen MemberPlus avete diritto ad uno sconto del 30% di sconto per una persona sul pernottamento, se due persone pernottano in camera doppia saranno accettate due carte. Qui il link per la registrazione.

2. Castello di Burgdorf (Burgdorf, Canton Berna)

Nella primavera del 2020 apre le porte lostello per la gioventù del Castello di Burgdorf, nei pressi di Berna. Il castello è costruito su uno sperone roccioso vicino al centro e qui, oltre a dormire come un re o una regina, potete scoprire la leggenda tutta Svizzera di un terribile drago e un’incantevole fanciulla. Il castello di Burgdorf fu edificato attorno al 1200 dai duchi di Zähringen. Più tardi, per un certo periodo, Johann Heinrich Pestalozzi, l’educatore e riformatore del sistema scolastico svizzero, lavorò da qui.  

L’ostello, oltre al pernottamento, offre anche aule per seminari e nelle sue sale affrescate si celebrano spesso matrimoni… insomma, una location di lusso, ma a prezzi contenuti. C’è anche un noto ristorante, dove viene servita la colazione, compresa nel prezzo. Se non dovesse bastarvi, c’è anche un museo – il cui ingresso è gratuito per gli ospiti dell’ostello. Un motivo speciale per andarci: nella torre fortificata è allestito il Museo elvetico dell’oro, la prima istituzione del genere in Svizzera.

  • Apertura: tutto l’anno
  • Indirizzo: Schloss Burgdorf, Schlossgässli 1, 3400 Burgdorf
  • Come arrivare: A2 / A1 uscita Kirchberg verso Langnau i.E./Kirchberg/Burgdorf/Alchenflüh

Speciale Raiffeisen MemberPlus 2020

In questo castello, come membri Raiffeisen MemberPlus, avete diritto a diverse agevolazioni: entrata gratuita al museo, noleggio gratuito giocattoli storici ed un gentile omaggio. Solo per gruppi: sconto del 25% su tutte le visite guidate e workshop. Ulteriori informazioni sul link.

3. Castello di Brugg (Brugg, Canton Argovia)

Un castello piccolo ma ricco di storia, con tanto sasso e legno, vecchie stufe in ceramica, ed un bel giardino pergolato dove rilassarsi, divertirsi con diversi giochi da tavolo messi a disposizione per le famiglie, e anche cucinare qualcosa alla griglia. In questo angolo di Svizzera fra Zurigo e Olten, il modo migliore per descrivere questo castello dove dormire come un re è rustico ed accogliente

L’ostello per la gioventù del Castello di Brugg non è il castello principale di Brugg… si chiamava Altenburg ed era la sede della famiglia Asburgo. Quello dove abbiamo dormito noi (e dove spero dormirete anche voi) si chiama “Schlösschen” (piccolo castello). I bambini rimarranno a bocca aperta davanti alla torre residenziale e le facciate a gradoni, con le imposte a strisce diagonali bianche e rosse. Dal piccolo castello potete raggiungere a piedi il campo dei legionari romani Vindonissa.

  • Apertura: da metà marzo a metà ottobre
  • Indirizzo: Jugendherberge Brugg, Im Hof 11, 5200 Brugg
  • Come arrivare: A2 / A4/ A1 uscita 54-Baden-West

Speciale Raiffeisen MemberPlus 2020

Anche questo castello aderisce alla campagna Raiffeisen 2020 Scoprire i castelli svizzeri. Presentando la tessera Raiffeisen MemberPlus avete diritto ad uno sconto del 30% di sconto per una persona sul pernottamento, se due persone pernottano in camera doppia saranno accettate due carte. Qui il link per la registrazione.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.