Arrampicata per bambini all’Evolution Center di Taverne

Ho sentito da qualche parte che esiste un centro per l’arrampicata a Taverne, o meglio, qualcuno mi ha detto che esiste, quindi andiamo subito a provarlo con i bambini! Si chiama Evolution Center e si possono praticare due discipline “affini”: il bouldering e l’arrampicata “con corda fissa”.

La bella cosa dell’arrampicata è che non esiste un’età minima o consigliata, specialmente nel caso del bouldering. Però mi sono accorta che c’è una grossa differenza fra provarlo a 5 anni e a 9 anni, quando i bambini sono più forti ed hanno maggior resistenza.

L’Evolution Center di Taverne

centro di arrampicata taverne
Evolution Center di Taverne

Il centro di arrampicata  Evolution  Center non si trova al primo colpo, nel senso che ci abbiamo messo un attimo a trovarlo, ma in realtà ci sono i cartelli, basterebbe seguirli! Per chi non trovasse subito le indicazioni: si trova nella zona industriale di Taverne, vicino alla stazione e alla Migros, sotto il ponte sulla sinistra. La struttura è molto grande, ben fatta, e dispone di posteggi esterni.

La palestra di arrampicata è aperta 7 giorni su 7, festivi compresi, nei seguenti orari (verificateli sempre sul sito).

  • Lunedi – Martedi: 17:00 – 22:00
  • Mercoledi – Venerdi: 12:00 – 22:00
  • Sabato -Domenica e festivi: 09:00 – 19:00

Come funziona l’Evolution Center?

zone boulder evolution center taverne
Tante opportunità per arrampicare

L’Evolution Center funziona in maniera semplicissima. Si arriva, si paga l’entrata, si noleggiano le scarpette adatte (se non le avete già). Vi dico che numero scegliere: due numeri più grandi delle scarpe che indossano i vostri bambini, perché le scarpette sono piccolissime. Controllate che siano ben strette, altrimenti scegliete un numero più piccolo.

Una volta che i bambini hanno indossato le calzature di arrampicata possono accedere alla zona boulder senza bisogno della presenza di un istruttore. Per arrampicarsi con le corde invece è necessario avere delle basi di arrampicata, conoscere la tecnica per scendere, e soprattutto saper cavarsela con nodi ed imbragatura – perché la sicurezza personale è importante e non ci sono tappetoni a terra.

La Zona Boulder

zona boulder per bambini
Bambini nella zona boulder

La zona boulder si trova davanti a voi, appena scese le scale. Ci sono diverse pareti, e sono particolarmente difficili – anche se ci sono sempre grossi materassi per terra, quindi si può cadere senza pericolo. Guardatevi intorno: sulla destra ( vicino all’entrata) c’è una parete di 5 m di altezza con prese semplici di diversi colori.

Questo muro è adatto ai principianti e serve a prendere confidenza: i bambini possono arrampicarsi in verticale oppure fare la traversata, all’altezza che preferiscono. Per alzare l’asticella, potete chiedere loro di utilizzare ad esempio solo le prese rosse, o quelle grigie.

Se i bambini sono piccoli – come nel mio caso – potrebbe succedere si scoprono improvvisamente “ragnetti” e presi dall’entusiasmo, arrivano in cima al boulder, per poi avere paura di saltare giù. Allora dovrete trasformarvi in “spidermum” e andare a recuperarli. A furia di allungare le braccia per prenderli, arrivate a casa con dolori ovunque. A partire dai 7-8 anni invece non avranno nessun timore.

L’arrampicata su parete

arrampicata con bambini, parete di 12 metri
In cima al mondo… 12 metri di soddisfazione

Se il bouldering non dovesse bastare, cosa si fa? La soluzione in questi casi ci sarebbe (cosa che poi noi abbiamo fatto): potete prenotare una lezione privata di un’ora con l’istruttrice che si occuperà di spiegare le basi dell’arrampicata, di fare indossare ai bambini l’imbragatura corretta e di seguirli dando le indicazioni necessarie. Così i bambini sono liberi di salire fino in cima alla parete di 12 metri (quella nella foto).

Anche qui ci sono prese di diversi colori, quindi ognuno può scegliere il grado di difficoltà che preferisce. Non c’è nessun obbligo di arrivare in cima, basta dire all’istruttrice “ferma” e lei fermerà subito la corda, girerà il meccanismo e poi farà scendere i bambini. Come? Piedi in avanti paralleli, ginocchia piegate, darsi una spinta e balzare all’indietro. Insomma, si scende a saltelli, e pare sia divertentissimo.

E voi? Se l’arrampicata non dovesse fare al caso vostro, potete sempre bervi qualcosa alla buvette e fare da spettatori! Un fatto è certo: vedere i bambini in cima fa un certo effetto. Credetemi: a nove anni quasi tutti in cima ci arrivano.

Speciale festa di compleanno

festa di compleanno all'evolution center
Buon compleanno!

Volete organizzare per i vostri bambini una festa di compleanno speciale? Noi l’abbiamo provato ed è stato divertentissimo… i bambini erano tutti ultra-felici e gasatissimi. L’età minima è di 5 anni e di regola vengono organizzati il mercoledì pomeriggio. Limitatevi a 20 invitati, anche perché serve un istruttore o un’istruttrice ogni 6/7 bambini.

La festa dura due ore: all’inizio i bambini vengono condotti sulla parete di bouldering, poi quando hanno confidenza con le prese, vengono imbragati e condotti alla parete “grande”, quella alta 12 metri. Bibite e snack li potete portare voi, se volete. L’Evolution Center vi prepara il tavolo e mette a disposizione piatti, posate e bicchieri… ci tengo a sottolinearlo, quelli veri, non usa e getta – nel pieno rispetto dell’ambiente.

Altre palestre di arrampicata in Ticino

evolution center taverne
La discesa dalla parete di 12 metri

Un altro centro per l’arrampicata che abbiamo provato in Ticino, si trova a Giubiasco, trovate l’articolo qui: ” Giubiasco: prova bouldering con bambini all’Alpha Boulder”. Niente corde, solo bouldering…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *