Blog di viaggi con bambini dalla Svizzera al mondo

0 In Tips

Aeroporti a misura di bambino…

Quanti sono i bambini che viaggiano in aereo? Secondo un articolo apparso recentemente su una nota testata italiana, si stima che i viaggiatori fra i 0 e i 12 anni siano circa il 5% di tutti i passeggeri… che decisamente non sono pochi. Adeguarsi e adoperarsi per fornire spazi e servizi adeguati a questa categoria di utenti sarebbe quindi scontato – anche se in realtà non è sempre così. Diversi aeroporti si sono già adeguati e possono vantarsi di essere veri aeroporti a misura di bambino.

Sicuramente avrete sentito parlare dello scalo aereo Singapore Changi, vero? Ve lo confermo, è così strepitoso come dicono… fra sala cinema, disegno e calcomania, giardini pieni di farfalle, piscina, sala videogiochi (e tantissimo altro), ci siamo rimasti 5 ore, anche perché il volo era alla 1 di mattina.

Dove si trovano gli altri aeroporti pensati per le famiglie?  Un po’ dappertutto, ma la gran parte sono in Asia e Medioriente. Giusto per rimanere in Europa, i migliori sembrano essere Heathrow e Amsterdam Schiphool, dove all’area imbarchi low-cost (che è veramente basic) c’è un bellissimo scivolo.

Cosa devono offrire gli aeroporti a misura di bambino?

Ma cosa deve avere un aeroporto pensato per i bambini e le loro famiglie? Sicuramente deve soddisfare le necessità più importanti dei più piccoli, che poi non sono molte e comunque abbastanza intuitive: fame, sete, sonno, bisogni corporali, noia.

Le 10 caratteristiche più importanti degli aeroporti davvero a misura di bambino

1. Imbarco prioritario per famiglie, così da non dover aspettare in fila per delle ore (leggi: noia e bimbi insofferenti). Non sarebbe male se lo stesso avvenisse all’arrivo.

2. Passeggini gratuiti per uso interno all’aeroporto, soprattutto disponibili dopo essere scesi dall’aereo. Ad esempio negli aeroporti di Dubai (anche gemellari), Abu Dhabi, Tokyo, Stoccolma, Sydney , Copenhagen, Dublino, Parigi, Madrid, Londra (Gatwick).

3. In alternativa ai passeggini gratuiti, alcuni aeroporti offrono carrelli portabagagli con seggiolino oppure cavalcabili, per le famiglie che hanno tanti bagagli.

4. Baby e nursery room attrezzate con fasciatoi, scalda biberon, zone per allattare discrete e confortevoli, e perché no – anche lettini per il sonnellino da usarsi durante gli scali lunghi.

5. Servizi sanitari su misura, con mini-toilette e lavandino ad altezza bimbi… Ovviamente riservati alle famiglie, perché spesso si trovano in quelli delle donne. E allora come fanno i poveri papà che viaggiano da soli?

6. Aree gioco pensate per tutte le età, magari con TV e cartoni animati e (importantissimo!) poltroncine o divanetti confortevoli per i genitori. Meglio se sorvegliate da personale apposito, come visto a Chisinau in Moldavia. Oppure all’aperto come a Zurigo. O come quello di Singapore.

Per saperne di più leggete il nostro articolo: L’aeroporto di Zurigo Kloten con i bambini: visita all’Observation Deck B

7. Ristoranti baby-friendly con seggioloni in abbondanza e menu bimbi. Ristoratori prendete nota: noi genitori siamo stufi di spaghetti al pomodoro, hamburger e pollo con patatine fritte.

8. L’arte va in aeroporto… e alcuni aeroporti hanno musei (adatti anche per famiglie), come Schiphol ad Amsterdam, con una sezione del Rijksmuseum. E magari giardini, laghetti con pesciolini, biblioteche.

9. Lounge (o meglio ancora family lounge) dove i bambini sono benvenuti … utili quando i bambini sono più grandicelli, oppure iper-stimolati e hanno bisogno di un luogo tranquillo dove stare per un po’ e mangiare/bere qualcosa.

Ma come funzionano le lounge? Possono accedervi anche quelli che viaggiano in economy? Certo che sì.

Per saperne di più leggete il nostro articolo: Lunghe attese in aeroporto: e se andassimo nella Vip lounge?

10. Ho sentito parlare di alcuni aeroporti che rilasciano un diploma di piccolo viaggiatore ai bambini più piccoli. Un’idea gradita quasi a costo zero, eppure ancora poco diffusa.

Salva questo articolo su Pinterest

Potrebbe servirti in futuro, oppure potrebbe servire ai tuoi amici.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è download.png

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.