In Denmark/ Travels

Danimarca: viaggio a Legoland Billund con bambini

entrata legoland billund

Quante storie, avventure e battaglie si sono svolte a casa nostra, nel nome dei mattoncini LEGO. Mio figlio li adora e ogni volta che riceve un modellino da montare, non lo si sente o vede per ore. A conti fatti, se fossi più furba, mi costerebbe meno un nuovo set di LEGO piuttosto che pagare una babysitter occasionale. Vista la sua passione, quando mio figlio ha chiesto di andare a Legoland in Danimarca, non me la sono sentita di dire di no. Anzi, segretamente ne ero contenta! Perché sotto sotto, a Legoland Billund siamo tutti un po’ bambini.

Diciamolo: i LEGO piacciono pure a me, e dopo aver visitato Legoland in Malesia (leggi qui il post), sapevo comunque che la visita mi sarebbe stata gradita. La scusa ufficiale è che in famiglia abbiamo una connessione speciale con i mattoncini LEGO: sono stati inventati nel 1932 (quando è nato il nonno) ed il parco di Billund è stato inaugurato nel 1968 (l’anno di nascita della mamma). Insomma, sono un po’ parte della nostra storia famigliare… o almeno mi piace crederlo.

Dove si trovano i parchi Legoland nel mondo

drago in lego

Al momento esistono 8 parchi Legoland al mondo. Tre parchi si trovano in Europa, due negli Stati Uniti, due in Asia ed uno nei paesi del Golfo. Ecco la lista:

  • Legoland Billund (Danimarca)
  • Legoland Windsor (Inghilterra)
  • Legoland Deutschland (Germania)
  • Legoland California (Stati Uniti)
  • Legoland Florida (Stati Uniti)
  • Legoland Malaysia (Malesia)
  • Legoland Japan (Giappone)
  • Legoland Dubai (Emirati Arabi)

Legoland Danimarca, il paradiso dei mattoncini Lego

copenhagen mattoncini lego

I parchi Legoland sono dedicati alla celebrazione dei mattoncini LEGO e quello di Billund è il più importante, dato che è lì che sono stati inventati. Il nome è l’abbreviazione di due parole danesi “leg” (gioca) e “godt” (bene), che tradotte significano “gioca bene“. Sapete quanto mattoncini LEGO ci sono al parco di Billund? 65 milioni di mattoncini!

Ogni parco Legoland è generalmente diviso nelle medesime aree tematiche, anche se poi le attrazioni possono variare da località a località. I parchi sono pensati per bambini dai 2 ai 12 anni, ma sorprendetevi di vedere anche tanti adulti, rigorosamente senza figli. Inoltre a Legoland ci sono ristoranti e punti snack (a Billund, vicino all’entrata, c’è addirittura in ristorante italiano) e hotel a tema.

Le 10 migliori attrazioni di Legoland Billund per bambini

vichinghi in danimarca, legoland

Premetto che mio figlio è “un purista“, preferisce i mattoncini ed i personaggi LEGO a montagne russe e giostre. Come dice lui: qui si costruisce, non si va a testa in giù. Per scariche di adrenalina, ci sono posti migliori (dove però non me l’ha detto). La lista che segue, quindi, è fortemente personale e racchiude le 10 attrazioni migliori secondo il suo parere.

1. Ninjago the Ride

Nell’area Ninjago World. L’attrazione preferita di mio figlio e Legoland Danimarca, fatta e rifatta più volte. Ci si addentra in un tunnel su un veicolo a 4 posti e grazie alle mani, effetti speciali ed un paio di occhialini 3D, si combatte per sconfiggere il Great Devourer. Vengono calcolati i punti (per squadra) e alla fine viene decretato il vincitore.

2. Lloyd’s Laser Maze

Sempre nell’area Ninjago World. Tre livelli (facile, medio, difficile), un percorso con raggi laser da evitare ed un cronometro che non perdona. Chi sarà agile e veloce come un ninja? Il piccolo sì (ovviamente), mentre al termine del percorso della mamma il risultato è stato “rookie”. Insomma una vera pivellina.

scuola guida per bambini, billund

3. Seat Traffic School

Nell’area Miniland, questa attrazione è a pagamento, ma se siete a Legoland Billund con bambini dai 7 ai 13 anni non potete dire di no. Una vera esperienza di guida in una mini-città con strade trafficate, precedenze di rispettare, il benzinaio, l’autolavaggio. Al termine dell’esperienza, ogni bambino riceve una patente di guida con la sua foto.

4. Viking River Splash

Nell’area Knights’ Kingdom. Non una giostra, ma un fiume impazzito da affrontare a bordo di un gommone rotondo, con alla fine una rapida lunga 8 metri. Ci sono schizzi dappertutto ma ci si bagna poco se siete seduti davanti (però il gommone gira, quindi va a fortuna). I bambini fra i 115 cm e 130 cm devono essere accompagnati da un adulto

5. Atlantis by Sealife

Nell’area Imagination Zone. I mattoncini LEGO vanno sott’acqua, circondati da mante, squali, murene e pesci tropicali (veri). Nell’ambiente delle leggendaria isola sommersa, grazie a delle “bolle” speciali, i bambini possono entrare con la testa nell’acquario e vedere la vita marina dall’interno.

6. King Castle Show

Nell’area Knights’ Kingdom. Immagino che questo spettacolo a legoland Danimarca sia stagionale, perché narra la storia di un re, una bionda principessa, un mago cattivo e delle strane guardie che più volte si tuffano dal castello in maniera acrobatica, compiendo avvitamenti e salti mortali. Si tiene più volte al giorno ed è spettacolare.

7. Pirate Splash Battle

Nell’area Pirate Land. Un’avventura su una barca di pirati per bambini dai due anni in su, dove i piccoli pirati con dei cannoni spruzzano acqua sui passanti e su chi si ferma a guardare, ed i passanti a loro turno sparano ai pirati. Ci si bagna, quindi l’attrazione è stagionale (da maggio a settembre), ma ai piccoli piace moltissimo.

8. Lego Safari

Nell’area Miniland. Qui si va nella savana a bordo di jeep zebrate per 4 persone, come in un safari vero. E ci sono tutti gli animali africani a grandezza quasi naturale: elefanti, zebre, gorilla, giraffe, fenicotteri, leoni… ovviamente in mattoncini LEGO. Un vero must per chi è a Legoland Billund con bambini piccoli.

9. Miniland

Nell’area Miniland. Il mondo in miniatura con un occhio di riguardo alla Danimarca. Chi non la conosce si sorprenderà dall’elevato numero di castelli, ed anche dai canali di Copenhagen ed infatti c’è chi ha pensato che fosse Venezia, mentre si trattava del Nyhavn. Dovrebbe esserci anche il Burj Khalifa alto 5 metri e mezzo, ma – ciechi come talpe – non l’abbiamo trovato.

10. Star Wars

Accanto all’area Ninjago World, vicino al cinema, c’è il modellino in LEGO più grande almondo dell’astronave X-Wing di Star Wars. Pensate a più di 5 milioni di mattoncini relegati nell’angolino più remoto del parco. Che tristezza, perde tutto il suo fascino! Molto meglio i modellini di alcuni set della saga nell’area Miniland, compresa una bellissima Millennium Falcon ed alcuni Walkers.

E infine…

Altre “cosine” belle da non perdere… il muro di arrampicata al Ninjago World, il labirinto degli specchi all’interno del (noiosissimo) castello dei fantasmi e soprattutto la fontana musicale vicino al cinema. Saltate assieme ai vostri bambini sulle placchette rotonde davanti agli strumenti: scoprirete suoni nuovi e giochi d’acqua.

Quale è il periodo migliore per andare a Legoland Billund?

legoland billund attrazione per bambini

Premesso che ognuno ha diritto alle proprie preferenze, al di là di tutto possiamo concordare che il periodo migliore, se andate a Legoland Billund con bambini, deve avere tre caratteristiche: giornate lunghe, clima mite, numero di visitatori contenuti. Vi state chiedendo se esiste un momento simile? La risposta è SI!

Il mese migliore è il mese di giugno quando le giornate sono lunghissime ed il sole tramonta tardi – e l’alba è attorno alle 4 (ho controllato!). Il clima è piacevole: non fa troppo caldo e c’è spesso un piacevole venticello. E non ci sono grandi folle: le scuole danesi (e forse quelle nordiche in generale) terminano l’anno scolastico a fine giugno. Se scegliete dunque un giorno infrasettimanale, il tempo d’attesa per le varie attrazioni è pari a 0 minuti!

Dove dormire a Legoland Billund con bambini

legoland holiday village

A Legoland Danimarca ci sono due hotel Lego e, a 400 metri dal parco, anche il Legoland Holiday Village. Si tratta di un grande campeggio super attrezzato per famiglie. e che offre diversi tipi di sistemazione. Potete arrivare con il vostro camper o con la tenda, scegliere degli chalet (anche a tema Ninjago), tee-pee indiani oppure scegliere di dormire nelle botti come abbiamo fatto noi.

Siamo stati contentissimi della nostra scelta anche se le botti non hanno toilette e doccia, che si trovano però in un edificio separato, per cui di notte può risultare scomodo. Le botti hanno 4 posti letto: uno doppio rialzato – dove ci si sta comodamente in tre – e due singoli. Servono però le lenzuola ma si possono noleggiare alla reception mentre l’uso del sacco a pelo è vietato.

Al Legoland Holiday Village di Billund con bambini ci sono due parco giochi di legno splendidi, una tirolese, un piccolo percorso di agilità e due tappeti gonfiabili dove saltare. Inoltre noleggiano anche go-kart a pedali. Infine al campeggio c’è un ristorante (pessimo), un take-away, un supermercato, una stalla con capre e uno stagno con papere. Attenzione a lasciare le porte aperte: una papera ce la siamo ritrovata in camera!

Legoland Danimarca e Legoland Malesia: il confronto

entrata legoland malesia

Legoland Danimarca e Legoland Malesia: sono uguali? No, anche se la maggior parte delle aree tematiche portano lo stesso nome. Non posso dire però quale sia il migliore, perché ognuno ha i suoi punti forti. Quello che hanno in comune è la superficie – non troppo estesa – ed il fatto che si possano comodamente visitare in un giorno.

A Legoland Malesia è presente un parco acquatico, che però non è compreso nel biglietto giornaliero di Legoland. Visto le temperature alte, è piacevole prendersi una pausa dai mattoncini ed andare a rinfrescarsi in piscina, o nel parco giochi nell’acqua. Fra il cambio di costume ed asciugarsi però si perde parecchio tempo.

Sempre a Legoland Malesia il padiglione Star Wars è meraviglioso, mentre a Legoland Danimarca non c’è ed i modellini si trovano accanto a miniland. Insomma, non sono valorizzati e non hanno la giusta collocazione. A Billund manca anche la zona Lego Technics, che permetteva di apprendere qualche rudimento di robotica e che mio figlio aveva adorato.

La zona Ninjago in Malesia non è particolarmente interessante, tranne forse per lo spettacolo Lego Ninja – adatto però solo per i più piccoli. In Danimarca l’area Ninjago è la parte più bella e ben fatta del parco. le attrazioni sono ben pensate ed il tempio ricostruito molto bene. Difatti non è semplice allontanare i bambini.

Parchi Legoland del futuro

piattaforma rotante billund

La costruzione di parchi Legoland non si ferma. In futuro sono previsti 3 nuovi parchi, uno negli Stati Uniti e due in Asia. Eccoli:

  • Legoland New York (Stati Uniti)
  • Legoland Korea (Corea del Sud)
  • Legoland Shangai (Cina)
 

You Might Also Like