In Discover Ticino/ Ticino

10 passeggiate primaverili in Ticino adatte alle famiglie

Finalmente è arrivata la primavera… e in questa stagione abbiamo tutti più voglia di camminare e di trascorrere del tempo all’aria aperta con i nostri bambini. Cosa c’è di meglio che scegliere una delle tante camminate che offre il Canton Ticino? Se non sapete da dove cominciare, abbiamo selezionato (e testato!) per voi 10 passeggiate primaverili in Ticino da fare con bambini.

1. Camorino, i Fortini della Fame

passeggiate primaverili in Ticino, fortini della fame

Che ne dite di una camminata poco impegnativa, che permette di combinare movimento e storia? Si tratta di un suggestivo percorso di due ore circa, con un dislivello limitato, fra boschi e vigneti, che porta a scoprire i forti edificati nel 1853 lungo la linea di difesa Dufour. I cinque fortini sembrano delle torri e se volete sapere perché nono stati costruiti, vi basterà fermarvi e leggere le tavole didattiche. Il percorso è circolare, quindi al vostro rientro non scordatevi di fare una tappa al Parco Motto Grande, una piccola riserva naturale con un parco giochi (mai sottovalutarlo, è un ottimo incentivo!) e un biotopo. Se desiderate, troverete anche tavoli e panchine per il pic-nic.

2. Aranno, il maglio ed il sentiero delle meraviglie

malcantone vista

Quella che vi propongo è una delle tante passeggiate primaverili in Ticino. E’ una camminata breve nel Malcantone con partenza e ritorno da Aranno, ma che può essere allungata a piacimento, continuando lungo il Sentiero delle meraviglie. Vedrete pascoli, una bella cascata ed un maglio a leva, l’ultimo rimasto in Ticino.  Ai vostri bambini piacerà in particolar modo vederlo in azione, quando specialmente quando il rumore del martello sull’incudine è assordante. Chiedete al custode di mostrarvi il funzionamento! Una volta rientrati ad Aranno non perdetevi lo splendido parco giochi tutto in legno

3. Cademario, il sentiero dei filosofi

con bambini lungo il sentiero dei filosofi

Una bella passeggiata nel bosco, agevole ed in dolce salita, che che parte da Cademario, un bel villaggio nel Malcantone ubicato a 850 metri di altitudine, con una spettacolare vista sul Golfo di Lugano. Il suo punto più alto lo troverete alla Croce di Arosio (al culmine della collina di Agra) ed è un bel posto per un pic-nic. Ecco, questo in sintesi è il sentiero dei filosofi. Strada facendo vi suggerisco una deviazione che piacerà ai vostri bambini: portateli al vicino Alpe Agra, così da poter visitare lo stagno Agra e il suo biotopo.

4. Capriasca, gita al Monte Bar

passeggiate in Ticino con bambini: monte bar

Vi va una bella gita in famiglia con una splendida vista sul luganese e sul Lago di Lugano? Allora il Monte bar è la destinazione che fa per voi… La strada è tutta in salita ma – bella notizia – è asfaltata e percorribile con il passeggino. Durante il percorso vedrete mucche, asini, cavalli, caprette e galline tutti insieme al pascolo e una volta in vetta troverete la nuovissima capanna (costruita nel 2016) dove si mangia proprio bene. Vi serve un motivo in più? C’è anche un piccolo angolo con giochi di società…

5. Canedo, salita alle cime di Medeglia

cime di medeglia

Una semplice passeggiata in montagna con in premio un bellissimo panorama sul Piano di Magadino e sul Lago Maggiore (o Verbano)… per raggiungere le cime di Medeglia si parte dal bosco, si attraversano piccoli insediamenti e alpeggi, si oltrepassano radure e fortificazioni risalenti alla Prima Guerra Mondiale e poi si continua a salire. Non fidatevi ciecamente dei cartelli escursionistici: sarete arrivati solo quando raggiungerete la croce sulla vetta! Questa è una delle passeggiate primaverili in Ticino preferite di Alexandra.

6. Lugano, il Monte San Salvatore

san salvatore lugano

Il Golfo di Lugano visto dal Monte San Salvatore? Che spettacolo! E poi non è necessario salirci a piedi, se non lo si desidera – c’è la funicolare! Una volta giunti in cima ed ammirato il panorama (meglio se dalla chiesetta) si può camminare – in discesa. Se volete la versione breve, andate a Carona (e non dimenticatevi del Parco San Grato, la primavera è la sua stagione più bella). Se volete quella più lunga rientrate a Paradiso; ricordatevi che il sentiero è però piuttosto ripido e non adatto ai più piccoli, ma attraversa un bosco molto bello – soprattutto nella prima. Preferite camminare in salita? Partite da Carona, ci vorrà un’ora per arrivare in vetta.

7. Sementina, il ponte tibetano di Curzutt

ponte tibetano in ticino

Une semplice camminata primaverile non vi basta? Volete una scarica di adrenalina? Sono sicura che il Ponte Tibetano di Curzutt a Sementina-Monte Carasso fa per voi – è lungo ben 270 metri ed è posto ad un’altezza di 130 metri. Insomma, se soffrite di vertigini, non fa per voi. Volendo imbrogliare un po’ si può accorciare il percorso usando la funivia che porta a Mornera o scegliendo la navetta per Curzutt, ma ricordatevi di prenotare. Se invece volete farvi tutta la strada a piedi, nessun problema – calcolate comunque un paio d’ore.

8. Carona, a piedi all’Alpe Vicania

Una bella camminata primaverile per tutta la famiglia ha come destinazione l’Alpe Vicania. Scordatevi il pic-nic, c’è un ottimo ristorante dove si mangia all’aperto su tavoli posti sul prato. Mentre bevete il caffè (o l’aperitivo) i bambini possono arrampicarsi sui grossi massi e correre nei prati. C’è anche una scuderia dove è possibile seguire corsi di equitazione o fare un giro in pony. Il sentiero più semplice parte da Carona passando per il Santuario della Madonna d’Ongero, e camminerete per circa un’ora. sulla strada Un’alternativa è la strada che va verso Vico Morcote, così da poter fare una sosta al Parco San Grato (dove c’è anche un bel parco giochi).

9. Comano, il colle di San Bernardo

colle san bernardo. passeggiate in Ticino con bambini

La passeggiata al colle di San Bernardo è une delle passeggiate primaverili in Ticino della nostra Jenny… vi porta attraverso un bel bosco e segue la bella via Crucis realizzata dall’artista ticinese Nag Arnoldi. In cima al colle di San Bernardo troverete una graziosa chiesetta ed un grande prato dove far pic-nic e lasciar correre i bambini. Se non volete rientrare per lo stesso percorso, andate in direzione nord verso San Clemente, proseguite fino a Torre di Redde, ed infine seguite le indicazioni per Tesserete.

10. Melano, tutti assieme alla cascata del Botto

cascata del botto melano

Mi credete se vi dico che esiste una cascata alta quasi 70 metri nel Mendrisiotto? Certo che c’è! Si sale a piedi da Melano (circa 45 minuti) oppure si scende da Rovio (solo 15 minuti)… noi siamo saliti e abbiamo attraversato un bel bosco con diversi divertenti massi ricoperti da uno strato di muschio e licheni dove è bello arrampicarsi. La cascata, alta e snella, ci ha lasciato a bocca aperta. Se continuate fino a Rovio, recatevi sopra il villaggio e vedete se riuscite a trovare il “buco” da dove nasce il torrente Sovaglia che alimenta la cascata. Questa è stata l’ultima scoperta di Augusta riguardo alle passeggiate primaverili in Ticino.

 

You Might Also Like