In America/ Travels/ USA

Disney World e Universal Studios a Orlando: 7 consigli pratici per la sopravvivenza

Se state pianificando le vostre vacanze in Florida e avete intenzione di trascorrere qualche giorno a Orlando per fare contenti i vostri bambini e portarli a Disney World, vi consiglio di programmare bene la vostra permanenza. Noi ci siamo stati in alta stagione (durante le vacanze di Pasqua) ma molti dicono che in ogni momento dell’anno si trovano centinaia di migliaia di persone con la stessa idea: quella di regalare un giorno memorabile ai propri bambini in uno dei parchi più famosi al mondo. Dunque, armatevi di “Santa pazienza” e seguite i miei consigli per rendere il tutto un po’ meno sofferente, viste le lunghissime attese.

1. Non scegliete di alloggiare in un hotel fuori dall’area di Disney World solo perché attratti dal prezzo basso della camera. Spenderete la differenza in taxi per spostarvi o in file inutili e interminabili sui bus navetta. Scegliete l’hotel più vicino all’entrata del parco che volete visitare, almeno al mattino sarete i primi ad entrare.

2. Prenotate tutti i biglietti d’entrata online con largo anticipo per evitare lunghissime code. Disney World vi dà la possibilità di scegliere 3 giochi e l’orario per fare il pass veloce (è gratuito). Ma se aspettate lo stesso giorno per farlo, troverete tutto esaurito. Negli Universal Studios potete fare sempre il fast pass e risparmiare ore di colonna per ogni gioco (ma costa quasi il doppio rispetto al biglietto d’entrata normale).

3.  Riservate anche il ristornate per pranzo o per cena con largo anticipo (sia per Disney World che per Universal Studios). Altrimenti mettete in conto di fare anche 45 min. di coda solo per un panino. Le persone che hanno riservato nel ristorante all’interno del castello (quello di Cenerentola per intenderci) hanno riservato addirittura con 6 mesi di anticipo!

4.  Non portate zaini voluminosi all’interno di Universal Studios (per alcuni giochi è obbligatorio depositare lo zaino nell’armadietto e sono veramente stretti).

5.  Se c’è poca coda davanti ai giochi un motivo c’é. Molto probabilmente si tratta di giochi con l’acqua, e se dico acqua non si tratta di qualche goccia. Se volete farlo, comprate la mantellina o almeno proteggete il telefono (mio marito l’ha rotto completamente e le scarpe di pelle da buttare!)

6. Non indossate scarpe che fanno male o ciabattine che fanno venire le fiacche (si cammina parecchio, noi in un solo giorno abbiamo percorso 14 km).

7. Scaricatevi la APP di Disney World o di  Universal Studios. Vi permetterà di non perdervi e di sapere con esattezza quanti minuti di fila ci sono davanti ad ogni attrazione.

Consiglio di stare a Orlando almeno 2 o 3 giorni. Gli Universal Studios sono adatti ai bambini dagli 8 anni in su, prima non potrebbero fare molti giochi e sarebbe un peccato… (per molti giochi l’altezza minima è 1,30 cm).  Disney World è più adatto ai bambini un po’ più piccoli. Entrambi i parchi sono composti  da 5 altri parchi, per cui scegliete bene in anticipo quali sono più adatti alle vostre “esigenze”.

 

You Might Also Like