In Italy/ Travels

Tutte le informazioni sulla mostra di “Harry Potter The Exhibition” alla fabbrica del vapore di Milano

L’abbiamo aspettata da tanti mesi e finalmente é arrivato il fatidico giorno. Per noi, così come per tutti gli appassionati del famoso maghetto di Hogwarts, le porte della fabbrica del vapore di Milano si sono aperte il 12 maggio, presentando la mostra itinerante di Harry Potter.

mostra Harry PotterPartita nel 2009 e visitata da 4 milioni di persone tra America, Oceania, Asia ed Europa, la diciottesima tappa della mostra sarà ospitata dal 12 maggio fino al 9 settembre 2018.

Noi, dichiarandoci tutti e 4 appassionati di Harry Potter,  abbiamo comprato i biglietti online già qualche mese fa. Infatti bisogna scegliere un orario preciso d’entrata. Mi era rimasto libero un “sabato alle 20.30”. Non ci ho pensato troppo e li ho acquistati.

Ci siamo recati a Milano già nel pomeriggio e a abbiamo posteggiato l’auto al posteggio coperto di Bramate, distante appena 2 minuti a piedi dalla mostra.  Ma, se vi recate a Milano in auto, ci sono diversi altri posteggi coperti a pagamento nella zona. Anche con i mezzi pubblici é facilmente raggiungibile (vedi dettagli nelle informazioni).

Visto che era ora di aperitivo, ci siamo recati al bar del 7° piano del ristorante Ceresio 7, dove abbiamo sorseggiato il nostro drink con una vista mozzafiato sui tetti di Milano.

milanoEntriamo alla mostra

Alle 20.30 eravamo in coda davanti ai cancelli con circa un centinaio di altre persone. I ragazzi dietro di noi si sono presentati senza biglietto, ma hanno avuto molta fortuna e hanno potuto acquistarlo direttamente alla cassa. Per cui se non avete trovato biglietti online disponibili e siete fortunati, magari alla cassa ne hanno ancora a disposizione.

Una volta entrati bisogna lasciare gli zaini al deposito (che é a pagamento). Io avevo una borsa a tracolla per cui non ho dovuto depositarla e mi é andata bene. Evitate dunque di portare zaini troppo ingombranti.

C’é la possibilità (sempre all’entrata) di acquistare anche una audio guida, che spiega nei dettagli i vari oggetti presenti alla mostra. Noi non l’abbiamo presa, anche perché mio figlio era preparatissimo e ci ha fatto lui da guida, spiegandoci tutti gli oggetti, a chi appartengono e a che cosa sono serviti nella storia (io non mi ricordavo più). Quindi non posso dirvi se vale la pena o meno acquistarla.

mostra Harry PotterMa cosa c’é all’interno della mostra?


La mostra si suddivide in diverse sale nelle quali sono presenti i costumi originali che hanno utilizzato per girare il film, gli oggetti e gli animali magici.

mostra Harry PotterSubito all’entrata alcuni bambini scelti a caso, possono provare a sedersi sulla sedia ed indossare il cappello magico che smisterà i fortunati nelle varie case (i miei bimbi non sono stati scelti, per cui delusione totale).

Proseguendo la mostra, i bambini possono provare ad estirpare una Mandragola dal giardino (attenzione: strilla davvero!), tirare la palla da quiddich ed entrare nella casa di Hagrid sedendosi sulla sua poltrona.

mostra Harry PotterAlla fine della mostra é presente uno shop che vende diversi simpatici oggetti inerenti la saga di Harry Potter: dal boccino d’oro, alle bacchette, alle sciarpe delle varie case e tanto altro.
Insomma, se siete degli appassionati, di sicuro non uscirete a mani vuote. Potete anche comprare la vostra fotografia ricordo (fatta all’entrata) per 15 Euro.

Vale la pena di andare a Milano alla mostra?


Molti mi hanno chiesto se vale la pena vedere la mostra. Io mi sento di dire che il mio giudizio é fortemente compromesso dal fatto che abbiamo visto da poco gli Universal studio ad Orlando e l’area dedicata a Harry Potter era completamente un’altra cosa (davvero spettacolare!)

Questa mostra di Milano onestamente non mi ha entusiasmata, mi aspettavo forse qualcosina in più. Ma i bambini ne sono usciti esaltati, avrebbero voluto fare un altro giro. Forse abbiamo visto tutto un po’ troppo in fretta. Il mio consiglio é quello di prendersi il tempo per vedere ogni cosa nel dettaglio.

 

You Might Also Like