Browsing Category

Switzerland

In Switzerland/ Travels

Il museo di Jean Tinguely a Basilea

Ruote, suoni, materiali di recupero, rumori, cose che si muovono. Queste sono le famose macchine realizzate dall’artista Jean Tinguely e che si posso ammirare al museo a lui dedicato nella sua città natale, Basilea. E  c’è anche un po’ di Ticino al Museo Tinguely di Basilea, visto che si trova all’interno di un bellissimo edificio disegnato dal nostro architetto ticinese Mario Botta. E c’è anche un po’ della sua compagna Niki de Saint Phalle nel parco antistante al museo, dove si può ammirare una delle sue “Nana”, una serie di coloratissime statue di ragazzine di grande statura il cui “scheletro interno” è stato realizzato appunto dal suo compagno Jean  Tinguely. Continue Reading →

In Switzerland/ Travels

L’aeroporto di Zurigo con i bambini: visita all’Observation Deck B

L’attività che vi propongo oggi, se attività la si può chiamare, è tutta dedicata ai mini-esploratori, anzi ai mini-viaggiatori. Si svolge all’interno dell’Aeroporto Zurigo Kloten: noi però (purtroppo) non eravamo in partenza… aspettavamo papà di ritorno dal Portogallo.  E intendevamo aspettare il suo volo dalla terrazza panoramica, pensata sia per adulti che per bambini. Continue Reading →

In Switzerland

Parco Naturale e Faunistico di Goldau (Tierpark Goldau) – Svitto

A Goldau (Canton Svitto) in un’area di 34 ettari colpita nel 1806 da una terribile frana, si trova oggi il Parco Naturale e Faunistico Goldau, che dà rifugio a circa 100 specie selvatiche locali ed europei. Si tratta di un’ampia zona all’aperto ben strutturata ed organizzata in funzione delle esigenze delle famiglie. Questa dà modo di osservare e conoscere questi animali in un ambiente naturale (vivono in ampi recinti) e circondati da un paesaggio suggestivo. Continue Reading →

In Switzerland/ Travels

FIFA World Football Museum (Zurigo), per la gioia dei calciatori in erba

world cup at FIFA World Football Museum

Avete la passione per il calcio? I vostri figli ce l’hanno? Beh, io no – lui, il piccolo sì, e non si capisce da chi l’abbia ereditata… non dai genitori, non dai nonni, non dai compagni, non dagli insegnanti… Quindi rimane solo lo zio… Però poi al museo della FIFA di Zurigo è toccato a me portarcelo! Se vi dico che è stato bellissimo, non ditelo troppo in giro, però… Continue Reading →