In Europe/ Mom of the month

Liverpool con bambini: intervista a Jenna

La mamma di questo mese si chiama Jenna e vive in Ticino da alcuni anni. E’ mamma di Blake (7 anni) e Hunter (4 anni), e ci porta alla scoperta della sua Liverpool, una città affascinante, dalle mille sfaccettature, conosciuta principalmente per aver dato i natali ai Beatles, ma ha anche molto altro da offrire.

Che legame hai con Liverpool?

“Liverpool è la città più vicina a Southport (una cittadina di mare risalente all’epoca vittoriana), dove sono cresciuta. Anche la famiglia di mio marito viene da lì.”

Cosa dobbiamo assolutamente vedere se vogliamo andare a Liverpool con i bambini?

“Al World Museum dal 9 febbraio al 28 ottobre 2018 si terrà una mostra legata al primo imperatore cinese e l’esercito di terracotta. Il museo offre anche un acquario, un planetario, la casa degli insetti, la galleria dei dinosauri, un centro di storia naturale e sezioni dedicate all’antico Egitto, al mondo naturale, alle culture extraeuropee, allo spazio e al tempo.

La Tate Liverpool celebra il suo 30esimo anniversario quest’anno (2018), ci sono gallerie e laboratori per bambini.

Altri luoghi da visitare sono il Royal Liver Building (UNESCO), l’Albert Dock ed il Cavern Club in Mathew Street – dove i Beatles suonavano negli anni ’60.”

E cosa dobbiamo assolutamente fare con i bambini a Liverpool?

“Attraversate in traghetto il fiume Mersey con la Merseyferries per ammirare il profilo della città (patrimonio UNESCO) e ascoltate il passato musicale e marittimo di Liverpool, con storie di contrabbando e famosi passeggeri ideati per intrattenere i viaggiatori più giovani. Se il sole splende, ci sono un sacco di famiglie che escono sul ponte per sentire il vento tra i capelli, mentre nei giorni più freddi, passeggeri di tutte le età preferiscono restare sottocoperta e bere una buona cioccolata calda.”

Visitate la U-Boat Story e vedete con i vostri occhi come era la vita a bordo di un’autentica U-boat tedesca. Troverete un archivio di film originali, display interattivi e una rara macchina Enigma – insomma tutto per raccontarvi la storia del sottomarino tedesco U-534 durante la seconda guerra mondiale.

Il Merseyside Maritime Museum vi porta alla scoperta degli oggetti del Titanic, della vita marittima in generale e del porto di Liverpool. Al Museum of Liverpool scegliete la Little Liverpool Gallery se avete bambini fino ai 6 anni.

Spaceport è il museo della scienza e dello spazio e di tutto ciò che è intergalattico. Contiene un planetario, spettacoli di astronauti, giostre spaziali, simulatore di uragani, giochi e zone interattive, oltre a permettere di esplorare il ruolo della gravità e della luce nello spazio.

Parchi: Croxteth Hall era la casa ancestrale della famiglia Molyneux,  conti di Sefton. Oggi, Croxteth Hall è gestita dalla città di Liverpool e attira migliaia di visitatori ogni anno. I bambini si divertono compiendo un salto indietro nel tempo. Troverete anche una vera fattoria funzionante, un giardino recintato vittoriano e un parco rurale di 500 acri, tra cui la Croxteth Local Nature Reserve.

Se siete amanti della musica  non potete non visitare la Beatles Story. E poi sul lungomare scattatevi una selfie con le statue dei Beatles.”

Quale è il posto migliore per un po’ di shopping?

Se avete voglia di un po’ di shopping non potete mancare il complesso di negozi a cielo aperto chiamato Liverpool ONE. C’è un grande negozio Lego, il Crazy Golf al coperto (al Jungle Rumble), un cinema Odeon e un sacco di luoghi dove mangiare orientate per le famiglie. C’è anche un nutrito programma annuale di attività per bambini al Chavasse Park, che è anche uno dei luoghi preferiti dagli abitanti per fare picnic. Grazie ad un’attenta pianificazione non bisogna camminare troppo fra i vari negozi.

Qual’è la stagione migliore per visitare la città?

“Il tempo migliore lo si trova in estate.”

Un ristorante (o più) che consiglieresti…

“Il Panoramic 34 per il suo Children’s Afternoon Tea, servito in uno dei ristoranti più alti del Regno Unito. Si trova nella West Tower al 34 di Brook St. Si mangiano sandwich, torte e si beve il tè.

Ci potresti consigliare 3 hotel con fasce differenti di prezzo?

Hard Days Night Hotel, l’unico al mondo in tema Beatles. Indirizzo:  Central Buildings, North John Street. Costoso.

BridgeStreet at Liverpool One Aparthotel. Indirizzo: Poolbridge House, 39 Paradise St. Prezzo medio

Ibis Cavern Quarter. Indirizzo: 67 Dale St. Economico.”

Un’attività particolare non scritta nelle guide….

“Baltic Market – il primo mercato di cibo da strada di Liverpool.”

Un ricordino da portarsi a casa….

“Souvenir delle squadre di calcio del Liverpool o dell’Everton, memorabilia dei Beatles, LambBanana (una statua gialla di Liverpool di un ibrido agnello-banana).

La chicca di Liverpool…….e dintorni…..

Another Place è un installazione d’arte lungo la costa, a Crosby beach. Sono 100 le sculture a grandezza naturale realizzate in ghisa da Anthony Gormley, su una striscia di spiaggia variante dai tre metri al chilometro (quindi nel mare). Le statue di Another Place pesano ognuna 650 chili  e sono repliche del corpo dell’artista, tutte rivolte verso il mare in silenziosa aspettativa. Secondo Antony Gormley, Another Place sfrutta il flusso e riflusso della marea per esplorare il rapporto dell’uomo con la natura.”

Attenzione: Crosby Beach è una spiaggia non balneabile, con aree di sabbia soffice e fango, soggetta a forti maree. I visitatori dovrebbero sempre stare entro i 50 metri dal lungomare e non tentare di raggiungere le figure più lontane.

Chester Zoo (nella cittadina di Chester) e Knowsley Safari Park (a Prescot) sono altri posti interessanti da visitare.

 

You Might Also Like